Senza parole

Un tempo, da ragazzetto, andavo al Leonka a comprare le cassette fatte in casa dei Senzabenza e i libri di Stampa Alternativa con le vignette sulla marjiuana.

Oggi potrei andare ad ascoltare Vittorio Sgarbi che parla del suo libro sulle suore di clausura.

(via Piero Ricca)

Posti, Varie ed eventuali
Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.cinico.net/2008/12">
Twitter