ChangeLog

Dopo quasi due anni trascorsi nell’oblio, sono costretto a riaffacciarmi sul mio sitarello per una questione tecnica: implementare i vari pimpirillini per la legge sui cookie. O, meglio, cercare di implementarli, visto che non si capisce la consueta minchia. Chi fa il mio lavoro comprenderà, gli altri mi credano: il modo peggiore per trascorrere una serata, mettendo nella stessa classifica anche cagare zucche o entrare in una sinagoga accompagnati da Mel Gibson.

Dovrò anche cambiare tema al sito per renderlo mobile-friendly, visto che Google mi fa sapere che “I sistemi Google hanno testato 113 pagine del tuo sito e riscontrato che il 100% delle pagine presenta errori critici di usabilità sui dispositivi mobili” come se me ne fregasse un cazzo.

Ma in effetti mi frega, poiché proprio alcuni giorni fa cinico.net ha vinto il premio Miglior sito da consultare sul cellulare mentre si è in camporella con la fidanzata. L’ennesima soddisfazione.

Approfitto quindi di questi lavori in corso per salutare tutti e quindici i miei utenti. Grazie per passare di qui quotidianamente anche se non c’è mai niente da vedere. Un saluto poi ai visitatori occasionali, tipo i sette che sono arrivati qui cercando “l’aspira saliva del dentista è odioso” e i quattro che chiedono a Google “come offendere un uomo“. Ma soprattutto al tizio che cerca informazioni su “come farsi un clistere da soli“. Penso ti serva uno specchio, per andare tranquilli. C’è persino chi chiede “che lavoro fanno quelli su internet?“. La domanda non è chiara, ma se ti riferisci alla normale utenza navigante, credo che il 90% faccia uno dei seguenti lavori: carabiniere, poliziotto, avvocato, hacker. O, almeno, io se litigo con qualcuno sull’internet di solito mi risponde “Adesso sono cazzi tuoi, io faccio il carabiniere/poliziotto/avvocato e ti denuncio” oppure “Adesso sono cazzi tuoi, io sono un hacker, ti traccio l’IP e vengo a prenderti sotto casa”.

 

Ci si vede al prossimo update.